LEGANCE, Nctm E CHIOMENTI NELLA VENDITA DI DONDUP

Milano, 29 marzo 2021 –

Legance – Avvocati Associati ha assistito Made in Italy Fund, il fondo di  Private Equity gestito da Quadrivio & Pambianco nell’acquisizione dell’intero capitale di Arcadia  S.r.l., società proprietaria del marchio “Dondup”, specializzata nella produzione e commercio, sia in  Italia sia all’estero, di capi di abbigliamento e relativi accessori. Legance ha prestato assistenza con  un team composto dal Senior Partner Gian Paolo Tagariello, con Riccardo Paganin, Marianna  Consiglio e Diego Valenti, per la parte M&A, dalla Partner Claudia Gregori, con Francesco Di Bari  e Nicola Napoli, per gli aspetti Tax, e dal Partner Guido Iannoni, con Alessia Solofrano e Giulia  Lauria, per gli aspetti legati al finanziamento dell’operazione. 

Nctm Studio Legale ha assistito per gli aspetti legali il gruppo dei soci uscenti, con un team composto  da Pietro Zanoni e Lucia Corradi. Inoltre, Nctm Studio Legale, con un team composto da Roberta  Russo e Lucia Corradi, ha assistito Matteo Anchisi, Amministratore Delegato di Arcadia S.r.l., in  relazione alla prosecuzione della sua carica di Amministratore Delegato della società e al suo  prospettato investimento nella stessa. 

Gli aspetti relativi al rimborso del finanziamento in essere ed alla negoziazione del nuovo  finanziamento e relative garanzie per conto dei soci non uscenti sono stati seguiti da Chiomenti. Lo  Studio ha quindi assistito Banco BPM (in qualità di Agente), Intesa Sanpaolo, Banca Ifis e illimity  Bank, con un team guidato dal managing counsel Riccardo Rossi, coadiuvato dagli associate Angelo  De Michele, Giulia Lamon e Giulia Carnevale per gli aspetti relativi al finanziamento, e con il partner  Raul-Angelo Papotti con l’associate Alessandro Zani per gli aspetti fiscali

In foto la Partner di Legance Claudia Gregori.

In Primo Piano

Le brevi

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info