Ontier e Chiomenti nell’acquisizione di Smart Paper da parte di Minsait

Lo studio legale globale Ontier ha assistito Minsait (società appartenente al Gruppo Indra, leader mondiale nei settori della Digital Transformation ed Information Technology) nell’acquisizione del 70% del capitale della società Smart Paper, azienda italiana leader nel settore del Content e Document Management e specializzata nel Business Process Outsourcing (BPO), e delle sue consociate Smartest e Baltik IT, quest’ultima con sede in Lettonia.

Per Ontier il team di professionisti è stato composto dal socio Luca Pardo, dal senior associate Giulio Ciompi e dal trainee Tommaso Piccinetti.

Al fianco dei venditori, le società Melody S.r.l. e Carfin S.r.l., ha invece agito un team di Chiomenti composto dalla managing counsel Francesca Villa, dal senior associate Marco Reale e dall’associate Francesca Tuccari.

L’accordo consente a Minsait e a Smart Paper di unire le forze nel mercato del Business Process Outsourcing (BPO) di alto valore e complessità tecnologica, completando l’offerta di trasformazione digitale end-to-end e promuovendo la proiezione internazionale di questa area, con focus particolare sull’Europa e sull’America Latina.

 

Articoli recenti

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info