Grimaldi con Intesa Sanpaolo nell’emissione obbligazionaria di Bruno Farmaceutici

Grimaldi Studio Legale ha affiancato Intesa Sanpaolo nella negoziazione ed emissione di un prestito obbligazionario da parte di Bruno Farmaceutici per un importo pari a 10 milioni di euro.

Lo Studio ha operato con un gruppo di lavoro multidisciplinare, coordinato dal managing partner Francesco Sciaudone (foto) e composto dall’avvocato Giuseppe Buono, coadiuvato daGiulia Gambarini, per quanto riguarda i profili di diritto bancario e dall’avvocato Donatella De Lieto Vollaro per quanto riguarda i profili di diritto societario.
Le operazioni rientrano nel più ampio programma di basket bond del gruppo Intesa Sanpaolo, lanciata in partnership con ELITE, la piattaforma internazionale del London Stock Exchange Group, per supportare le imprese a finanziarsi a costi più bassi sul mercato. Si tratta di un progetto ad ampio respiro rivolto alle PMI italiane con lo scopo di sviluppare questo strumento di finanza alternativa per finanziare i progetti di crescita.
L’operazione è stata seguita dallo studio sin dalle fasi iniziali, da un lato predisponendo gli standard contrattuali e, dall’altro lato, assistendo il gruppo Intesa di volta in volta nelle negoziazioni ed emissioni con ogni singola società emittente, come quella in questione.

 

Articoli recenti

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info