PEDERSOLI CON CDP VENTURE CAPITAL SGR NEL LANCIO DEL FONDO TECHNOLOGY TRANSFER

Milano, 3 dicembre 2020 – Pedersoli Studio Legale ha assistito CDP Venture Capital SGR nell’istituzione e lancio del Fondo Technology Transfer, fondo mobiliare riservato multi-comparto, finalizzato a supportare la nascita e lo sviluppo di start-up cosiddette deep tech, provenienti da ambiti di ricerca e con ampie prospettive di sviluppo industriale.

Con una dotazione iniziale di Euro 150 milioni, il Fondo Technology Transfer, sarà composto da un comparto “diretto”, dedicato agli investimenti diretti in start-up e spin-off, e da un comparto “indiretto”, con focus su veicoli d’investimento specializzati nel tech-transfer. Sotto la guida della responsabile Claudia Pingue, coadiuvata dal senior investment manager Rita Verderosa, il Fondo si focalizzerà su alcune aree della ricerca scientifica e tecnologica particolarmente rilevanti per il nostro Paese e promettenti in ottica di venture capital. Il finanziamento delle fasi iniziali di vita delle start-up e degli spin-off sarà realizzato mediante accordi con università e centri di ricerca e avviando altresì l’operatività di nuovi gestori di fondi verticali specializzati.

Pedersoli ha assistito CDP Venture Capital SGR con un team composto dall’equity partner Giovanni Bandera (in foto a destra), dal partner Alessandro Zappasodi (in foto a sinistra) e dall’associate Licia Mongiello, i quali hanno affiancato il team di legali interni guidato dal responsabile Alessandro Di Gioia e composto da Elisa Toriello, Debora Perciballi e Gabriele Petrini.

 

Articoli recenti

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info