Allen & Overy e Cappelli RCCD nell’emissione Tap del green bond emesso a settembre 2020 da Unipol Gruppo

Milano – Unipol Gruppo S.p.A. ha annunciato il collocamento di un prestito obbligazionario addizionale per un valore nominale di 250 milioni di Euro avente le stesse caratteristiche del – e fungibile con il – prestito obbligazionario green da 750 milioni di Euro emesso dalla società in data 23 settembre 2020. Nell’operazione Allen & Overy ha assistito J.P. Morgan Securities quale sole lead manager e Cappelli RCCD ha affiancato la società emittente Unipol Gruppo.

L’emissione Tap ha la medesima scadenza (23 settembre 2030) e la medesima cedola pari al 3,25% del green bond esistente. I titoli sono emessi nell’ambito del Programma Euro Medium Term Notes (EMTN) di Unipol Gruppo e saranno quotati presso il mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

Il team di Allen & Overy nell’operazione è guidato dai partner del Dipartimento International Capital Markets Cristiano Tommasi e Craig Byrne, e dalla counsel Alessandra Pala (nella foto a sinistra), con il trainee Paolo Arena. Gli aspetti fiscali sono stati curati dal senior associate Elia Ferdinando Clarizia e dal trainee Lino Ziliotti.

Cappelli RCCD ha assistito l’emittente con un team guidato dai partner Michele Crisostomo e Federico Morelli (nella foto a destra), coadiuvati dalla senior associate e solicitor Fiorenza Galloppa.

 

Articoli recenti

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info