Volkswagen vince con Freshfields al TAR per il Lazio contro l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Freshfields ottiene l’annullamento della condanna della Società dell’Autorità per una presunta intesa anticoncorrenziale e della relativa sanzione.

Si conclude un procedimento che prevedeva a carico delle varie società coinvolte il massimo importo totale di ammende della sua storia.

 Freshfields Bruckhaus Deringer LLP ha ottenuto per Volkswagen AG un’importante vittoria dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, che ha annullato la condanna per asserita violazione della regole sulla concorrenza, così azzerando la sanzione di oltre euro 163 milioni irrogata dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM) in relazione ad una presunta intesa nel settore dei finanziamenti auto, mediante uno scambio di informazioni fra le captive bank dei principali gruppi automobilistici attivi in Italia. La sanzione era stata irrogata in solido con la società Volkswagen Bank Gmbh, nei cui confronti è stata parimenti annullata.

 Volkswagen AG è stata assistita dagli avv.ti Gian Luca Zampa, partner responsabile del dipartimento Antitrust, Alessandro Di Giò, counsel, Roberta Laghi, associate, altresì coadiuvati dall’avv. Tommaso Salonico, anche lui in precedenza socio di Freshfields.

 

In foto: Gian Luca Zampa

 

 

Articoli recenti

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info