Bond da 107,5 milioni di Euro per Credemvita: Chiomenti e Allen & Overy gli studi coinvolti

MILANO/ROMA – Credemvita S.p.A. ha annunciato il collocamento di un prestito obbligazionario subordinato Tier 2 per un valore nominale di 107,5 milioni di Euro e scadenza 18 febbraio 2031. Nell’operazione Allen & Overy ha assistito Morgan Stanley in qualità di sole manager e Chiomenti la società emittente Credemvita.

I titoli corrispondono una cedola annua fissa del 3,500% e saranno oggetto di quotazione presso l’Euronext Dublin Global Exchange Market.

Chiomenti ha assistito Credemvita S.p.A con un team coordinato dal partner Gregorio Consoli e dal managing counsel Benedetto La Russa (nella foto a destra), coadiuvati da un team multidisciplinare composto dall’associate Pietro Tirantello per gli aspetti finance, dal partner Alessandro Portolano, il managing counsel Gabriele Buratti e l’associate Nicola Cecchetto per gli aspetti regolamentari. Gli aspetti fiscali sono stati seguiti dal partner Raul-Angelo Papotti, dall’of counsel Giovanni Carpenzano, dal senior associate Maurizio Fresca.

Il team di Allen & Overy coinvolto nell’operazione è guidato dai partner del Dipartimento International Capital Markets Cristiano Tommasi (nella foto a sinistra) e Craig Byrne e dalla counsel Alessandra Pala, coadiuvati dall’associate Cristina Palma e dal trainee Paolo Arena. Gli aspetti fiscali sono stati curati dal senior associate Elia Ferdinando Clarizia e dal trainee Lino Ziliotti.

 

 

Camilla Fabbri

Guarda tutti i post

Articoli recenti

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info