Marco Rescigno nella Commissione Giudicatrice Grandi Imprese del FTSE MIB per l’assegnazione dell’Oscar di Bilancio 2020 promosso da Ferpi con Borsa Italiana e Università Bocconi

Bergamo, 19 novembre 2020 – Marco Rescigno, dottore commercialista e co-founding partner dello Studio RC – Rescigno Carrara è membro della Commissione Giudicatrice per la categoria “Grandi imprese del FTSE MIB” all’edizione 2020 dell’Oscar di Bilancio, la cui assegnazione si terrà il prossimo 25 novembre.

Rescigno è stato nominato nella commissione in rappresentanza di NedCommunity (associazione italiana degli amministratori non esecutivi e indipendenti, componenti degli organi di governo e controllo delle imprese con lo scopo di favorire il continuo sviluppo della cultura della corporate governance) di cui è associato e revisore; nella Giuria di assegnazione NedCommunity è rappresentata dalla Presidente Maria Pierdicchi.

Giunto alla sua 56esima edizione, l’Oscar di Bilancio è il riconoscimento per le organizzazioni impegnate nel miglioramento continuo della rendicontazione finanziaria e non finanziaria, promosso da FERPI, associazione che rappresenta in Italia i professionisti delle Relazioni Pubbliche e della comunicazione, con Borsa Italiana Università Bocconi. 
 
Marco Rescigno commenta: “E’ motivo di orgoglio partecipare in rappresentanza di NedCommunity alla Commissione Giudicatrice Grandi Imprese dell’Oscar di Bilancio 2020.
I bilanci delle società oggetto di valutazione rappresentano sicuramente un’eccellenza sia a livello nazionale che internazionale. Diversi sono stati gli aspetti su cui si sono basate le valutazioni effettuate, ma anche per l’edizione 2020 si è assistito ad un eccezionale miglioramento qualitativo dell’informativa contenuta nei bilanci: alcune realtà hanno dimostrato un livello di maturità eccezionale con una capacità di comunicare sicuramente efficace e spesso innovativa con l’utilizzo di canali digitali.
Gli aspetti dedicati alla sostenibilità ambientale, agli impatti sociali e di governance rappresentano elementi che nel bilancio sono ad oggi imprescindibili di ogni realtà societaria in aggiunta all’informativa di carattere economico e finanziario, alla rappresentazione del modello di business e alla narrazione degli eventi di gestione.

È secondo me importante considerare che la comunicazione di informazioni  non finanziarie integrate nel bilancio rappresenterà sempre più un elemento essenziale che anche realtà societarie di dimensioni minori dovranno prendere in considerazione per competere in contesti globali in fase di forte cambiamento e trasformazione”.

 

 

 

Camilla Fabbri

Guarda tutti i post

Articoli recenti

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info