STUDIO PREVITI – ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE – AVV. STEFANO PREVITI COSA VUOL DIRE ESSERE MANAGING PARTNER DI STUDIO

“Essere Managing Partner dello Studio Previti significa, per quanto mi riguarda, innanzitutto fare su e giù
tra le due sedi di Roma e di Milano. – Spiega l’Avv. Stefano Previti, Managing Partner dello Studio Previti –
Io vivo a Roma; ma sono a Milano praticamente tutte le settimane, almeno un paio di giorni, dato che
Milano rappresenta un po’ il cuore dell’attività dello Studio. Tra Roma e Milano operano una ventina di
Professionisti; lo Studio è quindi di dimensioni medio-piccole, tuttavia riteniamo di operare in un contesto
altamente moderno.
Come Managing Partner dello Studio ho da tempo puntato sull’efficienza e l’ho cercata attraverso una
evoluzione della struttura informatica molto all’avanguardia. Abbiamo anticipato i tempi: già da anni
abbiamo digitalizzato interamente l’archivio, e qualunque Professionista può lavorare ovunque si trovi nel
mondo come se fosse in Studio”.
“Abbiamo anche proceduralizzato l’attività di Studio attraverso dei Workflow che operano anch’essi sul
sistema informatico e quindi come Managing Partner ho cercato di dare sviluppo all’attività e all’efficienza
dello Studio negli anni, attraverso questa forte attenzione alla tecnologia”.
“Inoltre, mi devo occupare soprattutto dello sviluppo del business; e questo mi porta ad essere molto
attento a tutte le occasioni di promozione dello Studio, cercando di svolgere una attività mirata di
comunicazione nei confronti dei soggetti che possono essere attenti ai servizi che noi siamo in grado di
offrire.
Quindi mi rivolgo principalmente alle aziende, e negli anni abbiamo realizzato eventi in collaborazione con
soggetti per noi particolarmente strategici e interessanti, anche aggregatori di più realtà”.

“Queste sono le principali attività, con un occhio molto attento anche al controllo di gestione; mi occupo
naturalmente anche di questo. Abbiamo sviluppato anche qui dei sistemi informatici che sono in grado di
restituirci l’andamento dello Studio, realizzando dei bilanci trimestrali, delle previsioni di cassa e quant’altro
occorra per valutare la redditività; sia delle aree di business dello Studio, sia dei clienti”.

Law Talks Redazione

Guarda tutti i post

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info