Il mio ruolo in Cassa Forense. Avv. Giovanna Fantini Delegato Cassa Forense Milano

“Prima di parlare del mio percorso in Cassa, mi sembra opportuno parlare della mia storia personale che è
quella che un po’ mi ha indotto a fare questa scelta. – spiega l’Avv. Giovanna Fantini, Delegato Cassa
Forense – Io sono una giuslavorista e nella materia giuslavorista ho maturato un’esperienza in tema di Pari
opportunità. Quindi, grazie a questa mia pregressa formazione, sono poi diventata componente del
Comitato Pari Opportunità del CDO di Milano, di cui sono stata anche Vicepresidente. Questo ingresso nella
politica dell’Avvocatura mi ha poi indotto a fare una serie di scelte, fra cui quella appunto di candidarmi in
Cassa Forense, che è un’Istituzione non sempre ben vista dall’Avvocatura, che ne ha una considerazione
assolutamente errata. Quando, grazie all’elezione e in qualità anche di prima donna dopo sessant’anni dalla
fondazione della Cassa eletta a Milano – perché mai una donna è stata eletta prima di me -; sono così
arrivata in Cassa e ho imparato diverse cose.”
“Ho capito il funzionamento dell’Istituzione e ho capito che ci sono tantissime attività che possono essere
svolte. In primo luogo, quella di far conoscere il volto reale della Cassa che è assolutamente diverso da
quello che si pensa. La Cassa è vista come un esattore fastidioso mentre si tratta di un Ente che ha delle
potenzialità notevolissime e che, in questo momento, sta facendo un lavoro importante. Il nostro mandato
non deve essere esclusivamente quello di occuparci di previdenza, come normalmente i Colleghi ritengono.
Core business della Cassa è anche quello di fornire un’assistenza oltre alla previdenza. Per cui i due filoni di
cui ci occupiamo costantemente sono questi.”
“Gli Avvocati italiani oggi sono circa 241 mila ed hanno caratteristiche molto diverse fra loro, e tutti questi
ventagli di figure dell’Avvocatura che si diversificano anche nell’ambito del territorio italiano hanno
esigenze diverse. Esigenze che però vanno puntualmente valutate e sulle quali si lavora costantemente in
modo tale da fornire a tutti, anche alla luce proprio delle diverse esigenze, quelli che possono essere i
servizi e i sostegni più utili.”

Law Talks Redazione

Guarda tutti i post

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info