Toffoletto De Luca Tamajo – Evoluzione internazionale dello Studio

A raccontare la storia dello Studio Legale Toffoletto De Luca Tamajo è il Managing Partner, l’Avvocato
Franco Toffoletto: “Lo Studio ha una storia lunga; comincia con mio nonno nel 1925 che già si occupava di
Diritto del lavoro. Quindi è una storia di specialisti. Mio padre ha cominciato nel 1950 ad occuparsi anche
lui di Diritto del lavoro, e quindi io mi ci sono trovato dentro, ed ho continuato. E’una storia lunga che poi si
è ancor più arricchita nel 2012 quando ci siamo fusi con lo Studio De Luca Tamajo. Anche il padre del
Professor De Luca Tamajo faceva l’Avvocato e si occupava di Diritto del lavoro. Insomma sono stati due
Studi che hanno avuto una storia lunga, importante nel diritto del lavoro e nella professione per lungo
tempo, e che quindi hanno messo insieme ed a fattor comune, esperienze diverse ma importanti.”
“Un passaggio importante in questa storia avviene nel 2012 quando lo Studio si amplia; da allora siamo una
realtà nazionale avendo quattro sedi: una a Napoli, una a Milano e poi abbiamo aperto insieme una sede a
Bergamo ed una a Roma. Questo ha portato a spostare alcuni servizi generali a Napoli, come questo ufficio
che abbiamo chiamato Ricerca e Sviluppo, che si occupa di tutta la formazione, di tutta la parte scientifica,
della gestione del sistema di knowledge management e dei prodotti editoriali, tenendo invece a Milano
alcune funzioni gestionali come l’Amministrazione e gli Acquisti e l’IT. Adesso lavoriamo per spostare a
Napoli anche tutte le funzioni relative alla gestione del processo civile telematico”.
“Il processo civile telematico consente oggi di depositare atti in tutti i Tribunali d’Italia; questo determina il
fatto che possiamo accorpare in un’unica funzione lo svolgimento di tutte le funzioni procuratorie e di
cancelleria all’interno di un’unica posizione. Le sedi sono gestite in maniera tale da creare efficienza
all’interno della struttura. Non abbiamo ridondanza di funzioni, perché esse sono uniche e distribuite
sull’intero. Tutto questo lavoro è finalizzato alla ricerca di rendere il servizio, mantenendo una qualità alta,
sempre più produttivo ed a costi inferiori. E’ un lavoro che abbiamo fatto negli ultimi cinque anni e che
passa attraverso la rivisitazione dell’intero processo produttivo e soprattutto con la creazione di un
software, che abbiamo cominciato a pensare nel 2012 ed abbiamo messo in produzione nel 2015”.
I passi per arrivare alla creazione del software aziendale sono stati numerosi e ben calibrati: “Prima le cose
le abbiamo pensate; abbiamo fatto una serie di interventi che andavano dalle procedure di selezione, alla
formazione, tutto quello che riguardava le persone, la governance, e tutta la parte relativa alla disciplina
dell’attività professionale, per arrivare a tutta la parte di organizzazione, fino al controllo di gestione ed alla
contabilità industriale che ci consente di sapere, per ogni pratica, se guadagniamo o se perdiamo. E’un
discorso abbastanza complesso che però siamo riusciti ad attuare in questi cinque anni e che abbiamo
sostanzialmente concluso. Adesso si tratta di pensare a cosa fare nei prossimi cinque anni!”

Law Talks Redazione

Guarda tutti i post

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info