Uniolex – Essere Avvocato internazionale oggi

“Essere un Avvocato internazionale oggi vuol dire innanzitutto avere clienti
internazionali – spiega l’Avv. Sharon Reilly, Partner di Uniolex Stucchi & Partners –
quindi è ovvio che un giuslavorista italiano deve avere una grande conoscenza della
legge locale, ma allo stesso tempo è meglio avere una conoscenza, anche
superficiale, degli altri sistemi giuridici in Europa ed in Nord America. Per esempio è
utile sapere che in diversi Paesi il reintegro non esiste più ed in quali Paesi invece
esiste ancora”.
“L’altra caratteristica ovvia, ma fondamentale è quella di saper parlare l’inglese in
modo fluente. La maggior parte dei clienti che seguiamo in Studio sono anglosassoni
ed hanno una grande esigenza di avere informazioni immediate e in modo semplice
e breve”.
“Molto importante è anche che l’Avvocato conosca bene il mercato e la società
dove sta operando. Ma è anche fondamentale capire insieme al cliente se
quest’ultimo è risk taker o risk averse,; da questo la consulenza viene tagliata tailor
made a seconda delle esigenze e del livello di rischio che il cliente è disposto a
correre”.

Law Talks Redazione

Guarda tutti i post

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info