AVV. LUCA FAILLA DI LABLAW E IL JAZZ

Abbiamo chiesto all’ Avv. Luca Failla, Managing Partner di LabLaw, quale sia la sua passione extralavorativa.  “Credo che un Avvocato completo sia quello che ha sempre una passione nel cassetto, anche dichiarata. Per esempio molti nostri colleghi ne fanno sfoggio: chi colleziona dipinti del Seicento, chi maioliche, chi ha importanti collezioni e così via. Personalmente io ho sempre amato la musica, e ho sempre spaziato in quel territorio, suono strumenti e amo il jazz. Credo che il jazz e il diritto si possono coniugare. Il jazz è improvvisazione, significa, seguendo una traccia, innovare usando la fantasia, trovare nuove melodie, per rifare la stessa musica in un modo diverso. A differenza della musica classica dove conta molto il tocco dell’interprete, ma la partitura è sempre quella, nel jazz si innova. Ecco io credo che la fantasia della quale necessiti un Avvocato possa coniugarsi bene con il jazz: la fantasia di trovare le soluzioni nuove agli stessi casi affrontati in modo diverso, con soluzioni innovative a seconda delle esigenze del Cliente. Credo che questo sia molto utile. Almeno, io l’ho coniugata e ho trovato in questo una grande passione”.

“Non esiste il complesso Lablaw, – prosegue l’Avv. Failla – ma come vediamo dai curricula che riceviamo, ci sono colleghi che suonano strumenti, chi il violino, chi il pianoforte.  Credo che chi suona, come chi fa sport o abbia praticato sport a livello importante, abbia comunque acquisito una disciplina. Suonare, studiare la musica, significa dedicare del tempo in maniera assidua a una passione; questo crea molta disciplina, aiuta nell’autocontrollo. Credo che questo possa servire molto al professionista che oggi è chiamato ad affrontare situazioni molto stressanti”.

Law Talks Redazione

Guarda tutti i post

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Newsletter di Law Talks

Accetto l'informativa sulla privacy

I Vostri video

Per video corporate, video presentazioni, convegni, videonewsletter, contatta la Redazione per maggiori informazioni.

Più Info